enfermedades de madera de la vid

Le malattie del legno della vite e la loro prevenzione

Che cosa si intende per malattie del legno della vite?

Le malattie del legno della vite (MLV) sono la conseguenza dell’attacco di un gruppo di funghi che da anni sono presenti nei vigne e che attaccano e colonizzano il legno della vigna. Tra i sintomi di queste malattie troviamo lo scolorimento e la necrosi del legno e l’infezione del sistema vascolare, macchie o clorosi fogliare con schemi caratteristici come comparsa di scolorimenti internerviali e dei bordi delle foglie germogliazione ritardata e morte dei germogli, aborti floreali, diminuzione della produttività del ceppo e anche l’eventuale morte del ceppo.

 

Qual è la situazione delle MLV in Spagna?

Non esistono dati ufficiali di monitoraggio nazionale sull’incidenza di queste malattie nei vigneti spagnoli. Tuttavia, ci sono rapporti a livello di CA (Comunità Autonome) e delle istituzioni scientifiche, in cui si dimostra, che nel corso degli anni il problema ha peggiorato.

Dalla Comunità Valenciana già informava nel 2013 che il 10% del vigneto di Valencia era danneggiato, e 2 anni dopo fu pubblicato sui diversi media che il 20% del vigneto dell’Estremadura aveva questo problema. Uno studio dell’Istituto di Tecnologia Agricola di Castilla y León nel 2015, informò che l’incidenza di MLV in 5 DOP in questa Comunità era tra il 2,5 e il 5,7%. Altri rapporti indipendenti più recenti si riferiscono a un’incidenza superiore al 10% nella zona di La Rioja.

Come controllare le MLV?

A differenza di altre malattie come l’oidio e la peronospora, la grande sfida per il controllo delle MLV è dovuta al periodo indeterminato di latenza dei fitopatogeni che attaccano il legno della vite. Questo si traduce in uno stato asintomatico nella pianta che permette il progredire della malattia al suo interno, senza segni evidenti che permettano all’agricoltore di assumere qualche misura palliativa o profilattica.

Fino ad oggi, non esiste un prodotto curativo per questo problema, quindi tutti gli sforzi sono concentrati sulla prevenzione sia a livello di vivai che in campagna.

È importante ricordare che i patogeni che causano le MLV hanno una finestra temporale di infezione fino a 4 mesi e che una ferita da legno su un ceppo di vite può richiedere fino a 2 anni per guarire completamente.

Alcune famiglie chimiche (triazoli e strobiruline) hanno un’azione fungicida, tanto in vitro, come nella protezione della ferita di legno. Lo svantaggio degli agenti chimici è, che la loro azione è principalmente il contatto e che, il loro sistema, se presente, è limitato nel tempo.

I vantaggi dell’utilizzo di microrganismi antagonisti ai fitopatogeni della vite sono principalmente che una volta che la ferita è colonizzata nel legno, difficilmente questi agenti patogeni possono entrare. Tra i più testati ci sono Bacillus subtillis e funghi del genere Trichoderma sp. Oltre al suo effetto protettivo a lungo termine rispetto agli agenti chimici, il controllo biologico ha il vantaggio che l’insorgenza di resistenza negli agenti patogeni è praticamente inesistente.

 

Esquive, soluzione efficace per la prevenzione delle MLV

Esquive è una formula a base di spore di Trichoderma atroviride I 1237 (n. 25961) autorizzato per il controllo di esca, eutipiosi e Braccio nero morto (BDA). Non è l’unico tricoderma registrato per questi usi, ma ha il maggior numero di test a suo favore che ne supportano l’efficacia. L’azione fungicida e di controllo di Esquive è stata testata in condizioni di laboratorio, in vivo, a livello di vivai e nella campagna, rispetto alla protezione delle ferite di potatura.

Con Esquive, non solo proteggiamo la parte superficiale della lacerazione sul legno, ma anche le zone più profonde lontane dal taglio, perché T atroviride I12 37 è in grado di sopravvivere all’interno delle viti per lunghi periodi di tempo, impedendo ad altri funghi di stabilirsi nello spazio che ha colonizzato.

Per quanto riguarda la redditività di Esquive, tenendo conto dei costi di reimpianto di nuovi ceppi e delle perdite di produttività /ha a causa di MLV, siamo stati in grado di stabilire che proteggere 1 ettaro di viti con Esquive è da 7 a 10 volte più redditizio per l’agricoltore che non includere questo trattamento all’interno del protocollo di misure profilattiche per la prevenzione di esca ed eutipiosi.

Síguenos en redes:

Últimos posts:

oidio cause

Oidio: Cause, Sintomi e Soluzioni

L’oidio è una malattia provocata da un fungo ed è ampiamente diffusa in tutto il mondo. È comunemente chiamata crittogama della vite o mal bianco.

¿Quieres ser nuestro distribuidor?

Aprovecha el poder de la marca Idai Nature