Sostanze di base: Estratto di Equisetum arvense (equiseto) | IdaiNature | Productos bioestimulantes y de biocontrol
 In Blog, Sabías Qué…

Equisetum arvense, meglio conosciuta come Equiseto, è una pianta di tipo arbusto appartenente alla famiglia delle Echysetaceae e si trova in tutta Europa. Cresce naturalmente nelle zone a clima temperato dell’emisfero nord e nei luoghi umidi vicino ai corsi d’acqua.

 

L’Equiseto ha steli fertili e sterili. Questi ultimi, che crescono più tardi rispetto a quelli fertili, sono più lunghi e cespugliosi, sono di grande interesse a livello medicinale e agricolo perché contengono il silicio che aiuta a rafforzare i tessuti cellulari delle piante.

 

Tradizionalmente, l’equiseto è stato usato come pianta medicinale per le sue proprietà cicatrizzanti, antinfiammatorie, rigeneranti e diuretiche. Viene utilizzato anche come rimedio naturale contro i funghi nelle piante perché il suo contenuto di silicio crea una barriera fisica che impedisce la penetrazione del micelio del fungo nella pianta.

 

Il suo utilizzo come sostanza di base è approvato per la funzione stimolatrice dei naturali meccanismi di difesa delle piante dal 2014 ai sensi dell’articolo 23 del Regolamento (CE) n. ° 1107/2009.

 

ldai Nature, come azienda di riferimento per le sostanze di base per il biocontrollo, si impegna a questo estratto con il nome commerciale Naturdai Equibasic.

 

Naturdai Equibasic ha autorizzato usi in orticoltura, alberi da frutta, frutti rossi (bacche) e viti e la sua efficacia è stata dimostrata nella prevenzione e nel controllo delle malattie di oidio, alternaria e ruggine del grano.

Post recenti

Vuoi lavorare insieme a noi? Contattaci